Dai, leggiamo!

Ecco i VINCITORI del concorso UN LIBRO TUTTO MIO!

Siamo orgogliosi, felici e già al lavoro per la prossima edizione: il concorso “Un libro tutto mio” si è concluso, ci avete regalato dei lavori meravigliosi!

Vi ringraziamo per i vostri numerosi e preziosi contributi, testimonianza della passione e dell’impegno che animano tanti insegnanti di tutt’Italia nell’educare alla lettura.

I lavori sono stati vagliati e giudicati dalla giuria, così composta:

  • EMANUELE RAMINI, responsabile del settore narrativa (Presidente di giuria);
  • MAURO AQUILANTI, responsabile del team grafico della casa editrice;
  • SALVATORE PASSARETTA, responsabile commerciale del settore narrativa e varia.

Di seguito, ecco le classi vincitrici e le motivazioni della giuria:

Percorso A – DIVENTO EDITORE

VINCITORI Premio
50 libri Scuola Primaria di Montemarciano (AN) – 1A Direzione Didattica 1 Circolo Capoterra – 2A I.C. “Dalla Chiesa” – Lecce – 3A I.C. “Pirandello” – Carlentini – 4A e 4B Scuola “Madre Mazzarello” – Asti – 5
40 libri Scuola Primaria “U. Cipolli” – Pisa – 1A I.C. “Galileo Ferraris” – Vercelli – 2A e 2B Scuola Primaria Fornace Fagioli – I.C. “C. G. Cesare” – Osimo (AN) – 3A I.C. “Margherita Hack” – Assago – 4A Scuola Primaria “II giugno” – Vicenza – 5A e 5B
30 libri Scuola Primaria “Umberto I”  – Piove di Sacco – 1A e 1B Scuola Primaria “Villapinta” – Sondrio – 2 Scuola Primaria “Manzoni” – Parabiago – 3B Scuola Primaria “Don Lorenzo Milani” – Carpi – 4A Scuola Primaria “San Giovanni Bosco” – Bari – 5C

Scopri tutti i lavori del percorso A:

Classe 1 Classe 2 Classe 3 Classe 4 Classe 5

Percorso B – AMO LEGGERE

VINCITORI Premio Classe unica
1° ex-aequo 50 libri di narrativa Scuola Primaria “E. De Amicis” – Acquarica del capo (Le) – classe 2B
1° ex-aequo 50 libri di narrativa Scuola Primaria Avellino – classi 5A e 5B
1° ex-aequo 50 libri di narrativa Scuola Primaria Fornace Fagioli – I.C. “C. G. Cesare” – Osimo – classe 3C

Scopri tutti i lavori del percorso B:

Tutte le classi

 

Le copertine risultate vincitrici del primo percorso, DIVENTO EDITORE, hanno queste caratteristiche:

Elaborazione grafica del disegno di copertina

Le copertine vincitrici sono composte da immagini semplice e accattivanti che danno immediatamente il messaggio del racconto e catturano l’attenzione di chi osserva. I disegni hanno colori vivaci e molto nitidi, dei personaggi in primo piano e uno sfondo di ambientazione tenue e meno vistoso.

Composizione del titolo

I titoli sono stati posizionati nella parte alta della copertina, scritti con un carattere chiaro, evidente e ben leggibile.  

Stesura della sinossi e della biografia dell’autore

Il riassunto finale incuriosisce. Gli spunti offerti stimolano all’approfondimento del libro con la lettura, senza rivelare troppo del racconto o elencare i vari personaggi e gli episodi. La biografia dell’autore è stata resa in  maniera curiosa, creativa e divertente.

 

I tre lavori vincitori del percorso AMO LEGGERE si distinguono per:

Scuola Primaria Fornace Fagioli – Istituto Comprensivo “C. G. Cesare” – Osimo – classe 3C

LAPBOOK – Il Grande Cammino di Sara Ortenzi

Il lavoro si presenta come elaborazione originale e creativa di conoscenze, ricco di spunti per approfondimenti disciplinari fra loro integrati. Significativa la scelta del lapbook come strumento  di sviluppo di competenze e modalità di comunicazione efficace. La flessibilità della proposta permette un utilizzo del materiale in un’ottica trasversale e inclusiva. Attraverso l’utilizzo del lapbook la didattica della storia, in particolare della cosiddetta “storia profonda”, viene resa concreta e tangibile.

Scuola Primaria “E. De Amicis” – Acquarica del capo (Le) – classe 2B

CODING – Alla ricerca dei colori perduti di Maria Strianese

Il lavoro presenta caratteri di originalità e di creatività, nella proposta di un’efficace animazione alla lettura. Le tematiche ecologiche e di cittadinanza attiva che sottendono al racconto “Alla ricerca dei colori perduti” vengono affrontate in maniera innovativa e accattivante. La realizzazione di un progetto lettura legato al Coding rappresenta una scelta strategica per lo sviluppo delle competenze digitali, in un’ottica di integrazione dei saperi, per sviluppare competenze e attivare strategie metacognitive grazie alla metodologia del learning-by-doing, rendendo gli alunni consapevoli dei processi che vivono, stimolati in modo autentico alla collaborazione e alla condivisione.

Scuola Primaria Avellino – classi 5A e 5B

GIOCO DELL’OCA – Un amico venuto dal mare di Ivonne Mesturini

Il lavoro sceglie efficacemente la dimensione dell’imparare facendo, con un’attenzione significativa alla dimensione ludica e collaborativa. Il gioco rende gli alunni protagonisti, sviluppa la capacità relazionale, per dare rilievo ai valori dell’integrazione e del multiculturalismo. Così, le tematiche del testo “Un amico venuto dal mare”, importanti e di difficile trattazione socio-economica, sono state presentate ai bambini in modo intelligente e interattivo.

Vi ringraziamo ancora per la passione e la creatività che abbiamo scorso tra i contributi, che pubblicheremo qui nei prossimi giorni. L’e-book per tutti i partecipanti è in arrivo!

Trackback dal tuo sito.

Contattateci

Hai delle domande? Vuoi inviarci dei suggerimenti o un tuo progetto?
Inviaci un'e-mail o un messaggio sui nostri account social.

Visita i nostri siti

Raffaello Ragazzi Il Mulino a Vento