fbpx
Dai, leggiamo!

Vale più la libertà o la vanità?

La vita tranquilla e pacifica di Lucillo cambia di colpo quando il suo padrone lo porta a una gara di bellezza per cani. Chiuso in gabbia, obbligato a sfilare insieme a cani vanitosi, Lucillo è triste e decide di scappare.

PER PARLARE DI:

• Il giusto modo di rapportarsi con gli animali;
• Situazioni che non sentiamo nostre;
• L’importanza che diamo noi alle cose;
• Il piacere di essere se stessi.

CLASSE DI RIFERIMENTO:

Bambini di classe 1°.

COME LAVORARE SUL TESTO:

Questa storia fa riflettere su quali siano i valori della vita. Lucillo è il protagonista che alla fine non viene scelto come vincitore della gara. Lui passa per un attimo in secondo piano, i riflettori sono sui cani premiati arrivati primi per la loro bellezza esteriore. Ma alla fine è Lucillo il vero vincitore. Gli altri cani non sanno cosa farsene di tutte le coppe e medaglie, mentre Lucillo ha un osso vero da rosicchiare.

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Contattateci

Hai delle domande? Vuoi inviarci dei suggerimenti o un tuo progetto?
Inviaci un'e-mail o un messaggio sui nostri account social.

Visita i nostri siti

Raffaello Ragazzi Il Mulino a Vento

Condividi questa pagina!