fbpx

Il ragazzo delle favelas

Valentina, una ragazzina di tredici anni, ha un difficile rapporto con il suo corpo, è insoddisfatta delle amiche e vive tensioni quotidiane con la mamma, sempre impegnata nella sua professione di giornalista. Le inquietudini si fanno per lei ancora più profonde quando incontra Manuel, un ragazzo cresciuto nella povertà e nella violenza delle favelas di Rio de Janeiro. I destini dei due ragazzi si intrecciano inaspettatamente, evidenziando le contraddizioni e le ingiustizie dei loro rispettivi mondi.

In un rischioso viaggio in Brasile, tra degrado e miserie inimmaginabili, è possibile ritrovare se stessi? È possibile colmare il senso di vuoto e di abbandono?

Attraverso un romanzo a tratti spassoso, a tratti realistico e a tratti molto toccante, l’autrice riesce a far riflettere i lettori sul tema della povertà nel mondo, evidenziando aspetti sociali di enorme importanza.

L’autore

Annalisa Molaschi vive e lavora a Cremona. Ha pubblicato molti libri di narrativa per ragazzi e per lettori adulti, testi teatrali e musicali con i quali ha vinto diversi premi letterari nazionali. I suoi libri affrontano spesso temi educativi e sociali rivolti anche agli adolescenti e sono adottati nelle scuole. Da anni collabora come autrice con il Gruppo Editoriale Raffaello.

Sfoglia l’estratto

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy