fbpx
Dai, leggiamo!

Posts Taggati ‘valori della vita’

Non tutto ha un prezzo

Marco e Alex sono compagni di scuola e amici inseparabili, ma all’improvviso qualcosa li allontana.
Insieme scopriranno che tanti papà perdono il lavoro e altri arrivano da lontano per cercarlo, che la pubblicità non sempre dice la verità, che le cose non hanno solo un prezzo ma anche un valore, che è meglio collaborare che competere… Una  storia sui percorsi della crescita e sulla forza dell’amicizia, che fa riflettere sulle tematiche più attuali della nostra società.

PER PARLARE DI:

  • La crisi e il mondo del lavoro. L’amicizia e l’aiuto reciproco: discutere in classe di esperienze dirette.
  • Il consumo responsabile e consapevole: ideazione di un vademecum per il miglioramento degli acquisti.

CLASSE DI RIFERIMENTO:

Bambini di classe 4° e 5°.

COME LAVORARE SUL TESTO:

Il libro ci porta a riflettere, con grande abilità narrativa, su diverse tematiche importanti: i problemi legati alle difficoltà economiche attuali, l’importanza del lavoro e della solidarietà.
La lettura del testo e la successiva discussione permette di:
• riflettere sui valori a cui non si può dare un prezzo;
• incoraggiare lo spirito di condivisione e aiuto;
• capire il senso dell’amicizia.

Vale più la libertà o la vanità?

La vita tranquilla e pacifica di Lucillo cambia di colpo quando il suo padrone lo porta a una gara di bellezza per cani. Chiuso in gabbia, obbligato a sfilare insieme a cani vanitosi, Lucillo è triste e decide di scappare.

PER PARLARE DI:

• Il giusto modo di rapportarsi con gli animali;
• Situazioni che non sentiamo nostre;
• L’importanza che diamo noi alle cose;
• Il piacere di essere se stessi.

CLASSE DI RIFERIMENTO:

Bambini di classe 1°.

COME LAVORARE SUL TESTO:

Questa storia fa riflettere su quali siano i valori della vita. Lucillo è il protagonista che alla fine non viene scelto come vincitore della gara. Lui passa per un attimo in secondo piano, i riflettori sono sui cani premiati arrivati primi per la loro bellezza esteriore. Ma alla fine è Lucillo il vero vincitore. Gli altri cani non sanno cosa farsene di tutte le coppe e medaglie, mentre Lucillo ha un osso vero da rosicchiare.

Contattateci

Hai delle domande? Vuoi inviarci dei suggerimenti o un tuo progetto?
Inviaci un'e-mail o un messaggio sui nostri account social.

Visita i nostri siti

Raffaello Ragazzi Il Mulino a Vento