fbpx
Dai, leggiamo!

Posts Taggati ‘libertà’

Un leone di nome Pericle

IV secolo a.C, Atene.
Sotto la guida di Pericle, la polis conobbe uno dei suoi massimi periodi di splendore, dando vita alla prima forma di democrazia della storia. Un’attenzione speciale fu riservata al mondo della cultura e dell’arte, con la promulgazione di leggi e interventi dedicati. Questo periodo di grande fioritura fu purtroppo interrotto dall’avvento della peste, che portò conseguenze disastrose, tra cui la morte dello stesso Pericle.

PER PARLARE DI:

  • Importanza di Atene
  • Contrapposizione con Sparta
  • Nascita della polis
  • Democrazia
  • Potere

CLASSI DI RIFERIMENTO:

Bambini di classe 4°-5°.

 

Il ribelle

Quando la mamma gli annuncia che avrebbero traslocato, il figlio protesta con forza. Non si è ancora rassegnato alla separazione dei suoi genitori e l’idea di abitare in una vecchia casa appartenuta al bisnonno non lo entusiasma affatto. Ma quel trasloco, nell’abitazione che tutti chiamano “la casa del partigiano”, si rivelerà l’inizio di un’avventura oltre i confini del tempo. In una mansarda che pare un museo, fra copie ingiallite di giornali antichi, fotografie e appunti, il ragazzo scopre la figura del bisnonno, giovane partigiano, e la sua storia d’amore con una studentessa coraggiosa che distribuiva copie di un giornale clandestino, sfidando le spie e la polizia. Il ragazzino ricostruisce così l’atmosfera dell’Italia della Seconda Guerra Mondiale, ritrova voci di uomini e donne che non si rassegnarono alla perdita della libertà e scopre l’importanza del 25 Aprile 1945, giorno della Liberazione dell’Italia, quando finalmente si tornò a respirare.

PER PARLARE DI:

  • Seconda guerra mondiale
  • Storia
  • Resistenza
  • Liberazione
  • Libertà

CLASSI DI RIFERIMENTO:

Bambini di 4° – 5°.

Noi, cittadini consapevoli!

In un pomeriggio afoso un gruppo di bambini va a giocare nella casa stupefacente di Nonna Italia.
Fra partite di calcio, gelati, bisticci, pizze ed esplorazioni, avviene la scoperta graduale della Costituzione Italiana, la carta fondamentale della nostra Repubblica. Così, articolo dopo articolo, i bambini scopriranno un testo unico e speciale, forte e attuale, capace di esprimere in modo chiaro e comprensibile, sessant’anni dopo la sua nascita, i valori che regolano la nostra Nazione: libertà, uguaglianza, democrazia. Sarà proprio la presa di coscienza dei diritti e dei doveri di ogni cittadino a riunire la litigiosa classe in nome delle regole e dell’amicizia.

PER PARLARE DI:

Un racconto per comprendere il valore e l’attualità della Costituzione Italiana dal punto di vista dei bambini. I diritti e i doveri dei cittadini, i valori fondanti della Carta, il funzionamento della Repubblica attraverso una storia coinvolgente,  per insegnare ai bambini l’importanza della socialità, dell’uguaglianza e della partecipazione. Un libro pensato appositamente come piacevole supporto all’insegnamento di Cittadinanza attiva.

CLASSE DI RIFERIMENTO:

Bambini di classe 4° e 5°.

COME LAVORARE SUL TESTO:

“La Casa di Nonna Italia” permette, attraverso una storia attuale e leggera, di avvicinare i bambini alla nostra Carta Costituzionale. Attraverso le letture di alcuni brani del testo e le successive discussioni si possono perseguire i seguenti  obiettivi:

  • Avvicinare i bambini alla conoscenza dei principi della Carta Costituzionale;
  • conoscere le applicazioni della Costituzione nella vita quotidiana;
  • collegare il concetto di Diritto-Dovere alla partecipazione attiva come cittadini consapevoli.

Leggi l’intervista a Paola Valente realizzata nell’ambito del progetto Il Viaggio della Costituzione in occasione del 70° anniversario.

 

 

Contattateci

Hai delle domande? Vuoi inviarci dei suggerimenti o un tuo progetto?
Inviaci un'e-mail o un messaggio sui nostri account social.

Visita i nostri siti

Raffaello Ragazzi Il Mulino a Vento