fbpx

Patatina fritta e i suoi amici

Referente: Rosa Proietti Mattia

Scuola: Scuola Dell'Infanzia Pratolungo – roma
Classe: Sezione Eterogenea

Descrizione:

In giornate open day, in condivisione con le famiglie, i bambini della scuola dell’infanzia Pratolungo di Roma, composta da due sezioni, hanno realizzato il Kamishibai e hanno inventato una storia prendendo spunto dal Primo Obiettivo Globale dell’Agenda 2030: cercare di aiutarsi per superare insieme le difficoltà e imparare a prendersi cura di se stessi e degli altri. 

Dopo aver ascoltato la canzone “Per stare bene” sono state individuate cinque parole: patatina, riposare, bene, bibite, giocare.

Ad ogni coppia genitore-bambino è stata assegnata una tavola o dei personaggi da realizzare.

La storia è stata inventata interamente dai bambini, che con grande semplicità hanno dato vita ad un’attività divertente e gratificante; attraverso parole semplici hanno dato sfogo al loro talento creativo, è per questo che la storia può risultare, a noi adulti, buffa e senza senso, ma sicuramente è una storia di grande valore per i piccoli, che sono riusciti a tradurre, con semplici parole, principi di vita come la sensibilità verso gli altri, sentimenti di affetto e fratellanza, comportamenti di altruismo, rispetto della natura e e degli esseri viventi che abitano il mondo. Il tutto è stato assemblato dai bambini in cooperazione come risultato di riflessioni condivise.

 

 

 

Patatina fritta fa una passeggiata al mare con i suoi amici e trovano un granchio sotto la sabbia.
Poi incontrano il mostro sabbia arrabbiato che diventa subito coccolone perché patatina fritta gli dà un abbraccio gli dici "ti voglio bene".
Patatina fritta va a farsi il bagno e abbraccia i suoi amici pesci che la accolgono con gioia.
Improvvisamente vedono in una caverna molto buia il mostro dell'acqua che era un po' agitato e patatina fritta gli dà una bibita alla fragola da bere per farlo calmare. Il mostro la beve e dice "Grazie! Adesso sono calmo e non distruggerò mai più niente".
Patatina fritta e i suoi amici vanno lontano nel mare profondo e con un cannocchiale d'oro e una lente blu che stava dentro uno scrigno vedono delle barche e dei pescatori che pescavano.
Ma arriva alla lenza di un vecchio pescatore un cavalluccio marino di nome Fuffi che dice al pescatore "ti prego, non mi mangiare!"
"Aiuto, aiuto" patatina fritta sente Fuffi strillare e corre subito da lui. Poi gli dice "andiamo a casa!" E si avviano verso la spiaggia.
Cammina, cammina incontrano il mostro dell'acqua che era diventato calmo calmo perché aveva bevuto la bibita alla fragola e gli dicono "Vieni con noi!".
Arrivano tutti insieme a casa di patatina fritta. Aprono lo scrigno del tesoro e con tanti gioielli e monete d'oro organizzare una bella festa.
Cantano, Ballano, si abbracciano e passano tutti insieme una bellissima giornata.

Clicca sul cuore per votare questo progetto:

38 votes, media: 1,00 su 1 (38 voti)
Devi essere registrato per poter votare!
Loading...

Cataloghi

Il Mulino a Vento

Per la Scuola Primaria

Il Mulino a Vento

Per la Scuola Secondaria

Raffaello Ragazzi

Per crescere insieme

Raffaello Scuola

Scuola dell'Infanzia

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy