fbpx

IL CASTAGNO FELICE

Referente: Rosa Seravalle

Scuola: Infanzia Raschi - ic Como Borgovico - Como – como
Classe: Sezione eterogenea

Descrizione:

La storia è nata sviluppando in classe varie attività legate alla stagione dell’autunno. I bambini hanno dimostrato forte interesse per tutti gli aspetti di questa stagione e si sono divertiti molto ad ascoltare varie storie a tema e a realizzare varie attività. In itinere al percorso didattico, nei momenti di conversazione in cerchio, è nata spontaneamente questa bellissima storia, “Il castagno felice”, che parla dell’amicizia tra un castagno ed una famiglia di ricci che trascorrevano insieme giornate felici. Nel momento in cui il castagno si è trovato in pericolo gli amici ricci e tutti gli animali del bosco sono corsi in suo aiuto,  proprio come dovremmo fare anche noi quando un nostro amico si trova in difficoltà ed ha bisogno del nostro aiuto, della nostra vicinanza o della nostra amicizia. Attraverso questa semplice storia si è cercato di veicolare il messaggio dell’importanza dell’amicizia e dell’aiuto da donare agli altri nei momenti di difficoltà. I bambini hanno disegnato le varie sequenze della storia ed ognuno con la propria creatività si è realizzato il suo libretto mentre alcuni bambini di 4 e 5 anni ne hanno realizzate altre in comune,  che usano tutti i bambini per “leggere”/raccontare la storia ai compagni di sezione, sia in modo tradizionale sia usando il Kamishibai, modalità che usano spesso con grande divertimento. Conoscendo ed utilizzando già il linguaggio della Comunicazione Aumentativa Alternativa, i bambini  hanno chiesto di scrivere il testo della storia utilizzando i simboli CAA in quanto ciò avrebbe facilitato la lettura in autonomia. 

In un bosco pieno di colori viveva un grande castagno.
Vicino al suo tronco una famiglia di ricci aveva costruito la propria tana.
Papà riccio, mamma riccio e piccolo riccio giocavano allegramente sotto la sua grande chioma e si nutrivano delle sue castagne.
Il castagno era molto felice di questo, si divertiva tanto e non si sentiva mai solo.
Un giorno arrivò un taglialegna che con ascia e sega voleva tagliare il castagno per farne legna da bruciare nel suo caminetto durante l'inverno.
Gli amici ricci andarono subito a chiamare gli altri animali del bosco e con strilli, salti, capriole tutti insieme spaventarono il taglialegna che scappò via di corsa.
Il castagno, commosso, ringraziò i suoi amici e regalò a ciascuno di loro dei bastoncini di legno.
Gli amici organizzarono una grande festa e fecero una scorpacciata di frutta autunnale.
Poi arrivò un forte temporale.
Ognuno ritornò nella propria tana e trascorse il tempo giocando con i bastoncini di legno che il castagno gli aveva regalato.

Votazioni chiuse!

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy