fbpx

Extraterreste chiama Terra…

Referente: veronica re

Scuola: ic casalini san marzano di san giuseppe – taranto
Classe: 4 anni

Descrizione:

Ciao, sono Turlututù.. un extraterrestre! Girovago in lungo e largo su tutto l’universo in cerca di un pianeta, insomma un posto dove poter finalmente costruire la mia casetta, vivere serenamente, giocare e mangiare cose buone .

 

Ho provato a vivere sulla luna , li faceva troppo freddo e non avevo nessuno con cui parlare , pensate non c’era nemmeno un gelato!

Ho provato a vivere anche sul sole, ma li………..sudavo troppo!!!!!

Mi piace saltellare da una stella all’altra , sono così belle!

Ma guardate un po cosa intravedo li’…proprio li in fondo….è un pianeta dai mille colori , tutto tondo, luminoso , c’è anche un bel profumo…uhmmmm si un profumo di…..Gelato? No! Patatine ? No!

Come devo spiegarvelo , un profumo di buono!

Ho deciso andrò lì.

Ho bisogno dell’aiuto delle mie amiche stelle per capire bene in che punto dover atterrare.

Stelle siete proooooonteeeee?

Siiiiiiii (si sente da lontano) perfetto, iniziamo.

Cadeeeenteeeee?????

Preeeeseeeenteee!!! Bene Cadente ti vedo proprio in forma. Mi dovrai dirottare verso un posto incantato, lì esplorerò le parti più nascoste e conoscerò tantissimi nuovi amici…

Coomeetaaaaaa?????Presente!

Bene Cometa sei pronta per la tua nuova missione ?Tu  dovrai uscire di rotta rispetto al tuo solito viaggio invernale e portarmi verso un posto dalle mille meraviglie, lì dovrò esplorare le parti più nascoste e conoscere tantissimi nuovi amici…

Polare?Presente!Si lo vedo, mi stai accecando! Hai una luce incredibile…Bene Polare tu mi devi portare in un posto di tanti colori, lì dovrò esplorare le parti più nascoste e conoscere tantissimi nuovi amici…

Care amiche stelle , conoscerò questo pianeta grazie a voi e agli amici che incontrerò lì. Appena mi avrete indicato il punto esatto di atterraggio io prenderò la mia navicella e partirò! Mi raccomando uno alla volta , così avrò il tempo di esplorare tutti i luoghi con calma e attenzione.

Inizio io allora…..( Cadente esclama!).

Ma quale posto sta indicando la stella Cadente? Parto , arrivoooooo.

Splashhh

Ma dove mi trovo? Cosa sono queste creature che vedo? Sembrano essere gentili…ma che  bei colori…

Ciao io sono Turlututù, Voi chi siete?

Ciao io sono Tea e loro sono i miei amici . noi abitiamo nel mare insieme a tanti altri amici marini. Ti piace la nostra casa?

Si , è bellissimo qui!

Purtroppo non è sempre così bello, in alcune zone del nostro mare viviamo malissimo!

Davvero?

Vieni , guarda !

Cosa sono queste? Altre creature marine? Ma non vedo occhi e nemmeno bocca e nemmeno….

No Turlututù, non sono creature marine e ne tantomeno nostri amici . Queste sono cose che non conosciamo ma che ci fanno tanto male .

Alcune volte dei nostri amici sono rimasti rinchiusi dentro , altre volte le hanno mangiate e sono stati male, molto male.

Guarda quella tartaruga …è nostra amica , cos’è successo? Sembra incastrata in una rete….Turlutuù puoi aiutarla?

Certo.

Grazie Turlututù, senza di te non riuscivo a liberarmi.

Amici, dobbiamo ripulire questo mare! Forza! Mi rimbocco le maniche e vi darò una mano…contiamo fino a tre e tutto sarà solo un lontano ricordo…

Insieme , Uno……Due….. Tre….

Wow è tutto pulito , sembra una magia!

Amici per ora abbiamo pulito, ma dobbiamo fare in modo che il mare non si sporchi più.

Ora vi  saluto e vado ad esplorare altre parti del pianeta…

Ciao cometa come stai?

Turlututù ti sei divertito sul pianeta?

O cometa , si molto . ho incontrato delle belle creature , dei bei posti …

Sei pronto Turlututù?

Siiiiiiiiiiiii

Wow che belloooo, ma dove mi trovo?

Cosa sono tutti questi colori?

E questa cosa che scende dal cielo ?

che meraviglia…

voglio vedere altro.

Ma cosa sono queste creature nascoste?

Mi sembrano  quasi famigliari, come se le avessi già viste….

Ma sono tantissimi!!!

Lì ci sono delle creature che si muovono.

Vado a vedere.

Ciao io sono Turlututù, sto scoprendo questo pianeta… tu chi sei?

Io?

Si tu.

Sono  l’albero Teo, un albero molto grande.

Si lo vedo…

Adesso sto guardando i nostri amici del bosco che stanno mangiando queste strane cose che gli uomini buttano nel nostro amatissimo bosco.

Bisogna fare qualcosa. Ho visto animaletti stare tanto male dopo aver ingerito queste strane cose..

Animaletti del bosco non mangiate!

Ripuliamo questo meraviglioso bosco, mettiamo tutto in quei cestini che dite?

Certo Turlututù iniziamo.

Sarà facile , vedrete.

Contiamo insieme, uno….. due…. Tre….

Wow che bello!

Sembra tutto così meravigliosamente bello.

Adesso amici devo salutarvi , ho un altro viaggio da fare per scoprire altri posti di questo pianeta. Vadooooo

Turlututù devi solo volareeeee (la stella Polare da lontano sussurra al nostro amico extraterrestre)

Ma lo sto facendo, il mio vestito ha cambiato colore o sbaglio? Non so dove devo guardare , da una parte vedo meraviglie e dall’altro non riesco a capire bene, fa caldo , non respiro bene , ma cosa sono queste cose enormi? Vedo una creatura volare …

Ciao sono Turlututù, Tu chi sei? Ma che bello il posto dove vivi?

Ciao sono Tao , una farfalla che vola in aria da una parte all’altra .

Si qui si sta bene , vedi quanti bei alberi ci sono?

Gli alberi ci aiutano a respirare aria pulita, fresca, buona , dove non ci sono alberi non c’è quest’aria.

Hai ragione Tao, sono appena passato da una zona dove ho visto dei fuochi che bruciavano delle cose…avevano un cattivo odore. Comunque Tao ho un’idea, piantiamo degli alberi in più che dici?

Siii Turlututù , facciamoci aiutare dai nostri amici uccellini e aiutiamo il nostro pianeta a respirare meglio! Cip, ciop , ciap, ciup ci date una mano? No scusate , ci date le ali?

Certoooooo

Wow che bello… sembra tutto così ordinato, pulito, fresco …. Questo pianeta è molto bello  ,tutto è così colorato ma guardate un po’ …Cos’è quella cosa che vedo in alto? Ha tanti colori …

Turlututù, sono l’arcobaleno e coloro il cielo di questo meraviglioso mondo : “la Terra”.

TURLUTUTù , L’EXTRATERRESTRE DI HERVE’ TULLET QUESTA VOLTA HA DECISO DI TROVARE UNA SISTEMAZIONE SU UN PIANETA DALLE SPLENDIDE MERAVIGLIE . SU QUESTO PIANETA, TURLUTUTù, VUOL TROVARE AMICI E LUOGHI INCANTEVOLI.
QUESTA SECONDA SCENA ILLUSTRA TURLUTUTU’ ILLUMINATO DA UNA STRANA LUCE CHE SI TROVA SULLA LUNA INSIEME ALLA SULLA NAVICELLA E SALUTA LE SUE AMICHE STELLE . NELLO SPAZIO CI SONO ANCHE DELLE STRANE CORRENTI , INFATTI SINTRAVEDONO DEI VENTICELLI
IN QUESTA SCENA TURLUTUTù FA NOTARE QUANTO SIA CALDO ESSERE VICINO AL SOLE . ANCHE IL SUO OCCHIO NE STA RISENTENDO.
AL NOSTRO EXTRATERRESTRE PIACE GIOCARE NELLO SPAZIO E SALTARE DA UNA STELLA ALL’ALTRA. UNA SCALA PER SALIRCI SOPRA E LE LINEE INDICANO I GRANDI SALTI CHE IL NOSTRO EXTRATERRESTRE è IN GRADO DI FARE. AL CENTRO SI VEDE UN PIANETA CHE ATTRAE L’ATTENZIONE DELL’EXTRATERRESTRE
SEMPRE NELL’UNIVERSO, L’EXTRATERRESTRE SI STA RILASSANDO E OSSERVA INCANTATO QUEL PIANETA , SEMBRA QUASI ESSERE STATO AMORE A PRIMA VISTA , INFATTI, LA TERRA è CIRCONDATA DA CUORICINI . LE STELLE SONO SEMPRE CON LUI E OSSERVANO ANCHE LORO LE MERAVIGLIE DEL PIANETA TERRA
IN QUESTA SEQUENZA TURLUTUTU’ PRENDE UN MEGAFONO E CHIAMA UNA ALLA VOLTA LE STELLE. INIZIA DA CADENTE CHE TRAMITE UNA SCIA LUMINOSA FA NOTARE LA SUA CONDIZIONE DI CADUTA , CIRCONDATA DA TANTI PUNTI BIANCHI CHE INDICANO ALTRE STELLE E PIANETI.
SEMPRE CON MEGAFONO IL NOSTRO EXTRATERRESTRE CONTINUA A CHIAMARE LE STELLE, CHE LO GUIDERANNO VERSO LE METE DA ESPLORARE SUL PIANETA TERRA . COMETA RAPPRESENTA LA VIA DELLA TERRA , ALLE SPALLE DI TURLUTUTU’ CHE CAMMONA SU UN PERCORSO D’ACQUA ,S’INTRAVEDE LA SCIA DELLA STELLA CADENTE .
SEMPRE CON MEGAFONO IL NOSTRO EXTRATERRESTRE CHIAMA LA STELLA POLARE. UNA STELLA ENORME LA PiU’ GRANDE , PER QUESTO TUTTO LO SPAZIO DEL FOGLIO LO OCCUPA SOLO LEI. LA SUPERFICIE FA PENSARE AD UNA SPIAGGIA , QUESTO PERCHE’ GLI ELEMENTI CHE TURLUTUTU’ DOVRA’ OSSERVARE SULLA TERRA SARANNO ACQUA TERRA E ARIA.
IN QUEST’IMMAGINE CI SONO GLI INTERPRETI DI QUESTA PRIMA STORIA , IL NOSTRO AMICO TURLUTUTU’ , LE AMICHE STELLE , LA TERRA CHE SORRIDE, PRONTA AD ACCOGLIERE CHIUNQUE VOGLIA AMARLA…. E L’UNIVERSO . CADENTE INDICHERA’ LA VIA DEL SUO PRIMO VIAGGIO VERSO LA CONOSCENZA , LO SI VEDE DALLA SCIA LUMINOSA RIVOLTA IN DIREZIONE DEL PIANETA TERRA.
TURLUTUTù INIZIA LA SUA CONOSCENZA DEL PIANETA TERRA CON L’ACUA , LA SUA NAVICELLA LO CATAPULTA CON UNO SPLASH IN QUESTO STRANO AMBIENTE. EGLI RUOTA IN UINA BOLLA D’ACQUA E COME PER MAGIA SCOPRIRA’ CHISSA’ CHE COSA.

Votazioni chiuse!

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy