fbpx

Giornata della Legalità: i nostri consigli di lettura

  • Home
  • Blog
  • Giornata della Legalità: i nostri consigli di lettura

23 maggio, Giornata Nazionale della Legalità

Ogni anno, il 23 maggio si celebra la Giornata della Legalità. La data è scelta simbolicamente per commemorare un evento che ha sconvolto la storia del nostro Paese: la strage di Capaci del 23 maggio 1992 in cui persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e tre uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. In questo giorno si ricordano però tutte le vittime delle mafie che hanno lottato per cambiare una mentalità radicata e potente.

Tante storie di uomini e donne rivoluzionari e appassionati per scoprire insieme gli ideali di libertà, rispetto reciproco e legalità, che non sono semplici parole ma azioni concrete che ciascuno di noi, nel proprio piccolo, può mettere in atto ogni giorno.

Ecco i nostri due consigli di lettura per parlare in classe di questa giornata speciale:

La ragazza che sognava la libertà – Clelia Lombardo

Scopri il libro

La dodicenne Caterina, ascoltata una notizia in tv, chiede ai suoi genitori di raccontarle la storia vera di Lia Pipitone, una donna uccisa nel 1983 per volontà del padre, boss mafioso. Emerge così la vicenda esemplare di una giovane che non si è voluta piegare alle imposizioni di un ambiente familiare e sociale violento, e che solo nel 2018 è stata riconosciuta vittima di mafia dopo indagini, depistaggi e lunghe battaglie legali. Una storia di riscatto al femminile, di memoria attiva e di coraggio, attraverso cui anche Caterina cresce e diventa più sicura di sé.

La mia vita all’ombra del mare – Simona Dolce

Scopri il libro

La lotta di Pino Puglisi contro la mafia raccontata da uno dei “suoi” ragazzi.

Salvatore è un ragazzino come tanti: ama il mare, il calcio e gli amici. Cresce però in una realtà difficile e si pone tante domande su Brancaccio, il quartiere in cui vive, e su 3P, il sacerdote che non si arrende alle minacce e prosegue con coraggio per dimostrare ai suoi ragazzi che l’onesta è ancora possibile.

La mia vita all’ombra del mare è un romanzo che descrive con rara sensibilità le pieghe sottili attraverso cui la mentalità mafiosa può insinuarsi nel tessuto sociale e racconta il coraggio di coloro che, come don Puglisi, hanno combattuto questa mentalità a costo della vita.

Con una lettera di Maria Falcone, Presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.


Una lezione in diretta per la tua classe: partecipa all’incontro live per celebrare la Giornata Nazionale della Legalità con le alunne e gli alunni della 4 e 5 della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado per il progetto lettura Momenti per Leggere. Appuntamento al 23 maggio alle ore 10:00 insieme a alle autrici Raffaello Clelia Lombardo e Simona Dolce.

Scopri di più:

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy