fbpx

Adottiamo l’articolo 9

Dopo aver letto con attenzione l’articolo 9 della Costituzione, i ragazzi, attraverso la metodologia del brainstorming, hanno elencato tutti i monumenti o i luoghi già tutelati dalla Repubblica Italiana o che, secondo loro, occorrerebbe tutelare. Quindi abbiamo cercato le foto su Internet, le abbiamo stampate e abbiamo realizzato un cartellone.

Poi abbiamo individuato un luogo simbolo della città di Misterbianco: “Campanarazzu”, un sito archeologico di grande importanza, perché uno dei pochi paesi sepolti dalla lava. Campanarazzu era l’antico centro abitato di Misterbianco distrutto nel marzo 1669 dall’eruzione vulcanica dell’Etna ed in seguito ulteriormente deteriorato dal terremoto del gennaio 1693. Ad oggi dell’antico paese non rimane visibile quasi nulla, in quanto il magma incandescente ricoprì radicalmente tutto il territorio dove sorgevano all’epoca le abitazioni e i luoghi d’interesse. A partire dalla seconda metà del XX secolo, la Parrocchia, di concerto con l’amministrazione comunale di Misterbianco, grazie alle sovvenzioni ricevute con dei fondi europei e regionali, ha cercato di rivalutare il luogo quale patrimonio artistico e, a tal proposito, dal 2009 sono iniziati alcuni scavi per riportare alla luce quanto possibile dei resti rimasti sepolti sotto le macerie procurate in larga parte dall’eruzione.

Ci siamo rivolti alla Fondazione culturale “Monasterium Album”, alla quale la Parrocchia (che ne è proprietaria) ha affidato la gestione e la cura del sito, che ci ha concesso di visitarlo e di scattare delle foto con l’articolo da noi scelto.

Articolo 9
Articolo 9
Articolo 9

Commenti (9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Raffaello Libri S.p.A. | P. IVA 01479570424 | Dati Societari | Privacy Policy | Cookie Policy